Sannicandro di Bari

Norman Atlantic, arriva nave 'Mircea'

Martedì 12 giugno alle ore 9.00 entrerà nel porto di Bari la nave scuola della Marina militare romena "Mircea" e ormeggerà presso il molo 12, la banchina occupata fino allo scorso 5 giugno, per oltre tre anni, dal relitto della Norman Atlantic, che naufrago' la notte del 28 dicembre 2014 per un incendio a bordo al largo delle coste albanesi mentre percorreva la rotta Igoumenista-Ancona. Morirono 12 persone e 64 rimasero ferite mentre 19 degli oltre 500 passeggeri risultano ancora dispersi. Si concluderà, quindi, nel porto di Bari la prima parte della marcia di formazione della nave scuola militare, dopo 8 giorni di navigazione, durante i quali i 99 cadetti romeni e tedeschi, presenti a bordo del veliero,hanno attraversato gli stretti del Bosforo e dei Dardanelli, navigando attraverso le isole del mar Egeo. "Dopo il tanto agognato spostamento della Norman, il molo 12 riprende appieno la sua funzione operativa e lo fa con un vascello di grande prestigio", commenta il presidente dell'ADSP MAM Ugo Patroni Griffi. "D'intesa con il Consolato di Romania a Bari, - aggiunge - abbiamo voluto destinare il primo approdo alla nave scuola Mircea, quasi fosse un battesimo operativo: uno splendido, antico e prestigioso veliero al posto di un lugubre relitto per ridisegnare lo scenario offerto a crocieristi, turisti e cittadini, imprimendo un forte messaggio visivo". La nave scuola Mircea dell'Accademia Navale Militare della Romania, partita dal porto di Costanza, ha percorso 1.040 miglia per arrivare a Bari dove resterà fino a venerdì 15 giugno. La nave sarà aperta alle visite di autorità civili e militari italiane. L'equipaggio, composto da cadetti della Scuola Militare delle Forze Navali "Ammiraglio Ion Murgescu" della Romania e cadetti dell'Accademia Navale Militare della Germania, potrà visitare le zone turistiche della zona metropolitana di Bari.(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie